Skip to main content

Consiglio Comunale #1

Consiglio Comunale del 21 giugno 2016

Iniziamo da oggi a pubblicare il resoconto delle sedute dei vari Consigli e Commissioni ai quali saremo presenti con il nostro portavoce Maurizio Annesi.

Non appena ci sarà possibile chiederemo al Consiglio di adottare un regolamento per la ripresa video delle sedute, che poi i cittadini troveranno sul sito del Comune o, in mancanza, su quello del Movimento 5 Stelle Soriano nel Cimino.

Si è insediato ieri, 21 giugno 2016, il nuovo Consiglio Comunale di Soriano nel Cimino.

I lavori del Consiglio sono iniziati sotto la presidenza del Sindaco Fabio Menicacci il quale è passato subito a trattare il primo argomento relativo alle situazioni di eleggibilità e compatibilità del Sindaco e dei consiglieri sulle quali, a seguito dei controlli presso Tribunale e Questura, non è emerso nulla a carico degli eletti.

Si è passati dunque al Giuramento del Sindaco e all’illustrazione della Giunta comunale così composta:

  1. 1. Assessore e Vice Sindaco – Roberto Camilli: delega ai lavori pubblici, decoro urbano e verde pubblico, innovazione tecnologica, frazione di Chia e Polizia Locale
  2. Assessore Perugini Luciano: delega alle attività produttive, agricoltura, aree rurali e cimiteriali, trasporto pubblico e scolastico, manifestazioni, eventi e sport e frazione di Sant’Eutizio
  3. Assessore Chiani Rachele: delega al patrimonio pubblico e territorio, istruzione e formazione, cultura e turismo, associazionismo e politiche giovanili
  4. Assessore Nicolamme Piero: delega alla gestione del personale, servizi al cittadino e trasparenza, salute e politiche sociali e località Santarello

Vengono inoltre assegnate deleghe ai consiglieri:

  1. Micci Maria Rosaria – Salute, politiche sociali e agricoltura
  2. Vittori Francesco – Innovazione tecnologica e comunicazione
  3. Fanti Otello – Bilancio e Tributi

Successivamente all’illustrazione del programma amministrativo si è passati all’elezione della Commissione Elettorale costituita da Perugini Luciano, Nicolamme Piero e il nostro portavoce Annesi Maurizio. Membri supplenti sono Camilli Roberto, Fanti Otello e Centofanti Devid.
Sono stati votati anche i membri della Commissione per i giudici popolari e per il controllo analogo oltre ai rappresentanti del Comune presso la Comunità Montana.

Le commissioni permanenti sono invece: Bilancio e affari, Lavori pubblici, Cultura, sport e turismo

Al confermato sindaco Fabio Menicacci e alla sua squadra vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro.

Con la lealtà che sempre contraddistingue il MoVimento 5 Stelle sapremo adoperarci per una opposizione costruttiva, lottando per il bene della cittadinanza, fuori da ideologia preconcetta, pronti a sostenere quelle scelte che valuteremo buone per il paese, ma intransigenti su ciò che riterremo essere uno svantaggio per la comunità.

Per quanto ci riguarda, come M5S, siamo soddisfatti di essere presenti nella Commissione Elettorale in seno alla quale porteremo avanti la nostra richiesta, sulla quale insistiamo da alcuni anni a dire il vero, di nomina degli scrutatori con criteri nuovi che favoriscano i cittadini disoccupati o a basso reddito. Proporremo, ove tecnicamente non possibile da adottare già per le consultazioni referendarie di ottobre, il sorteggio degli scrutatori.

Grazie a tutti Voi!

Un sentito ringraziamento a tutti i Sorianesi che in queste elezioni hanno scelto di votare Movimento 5 Stelle.

Insieme a voi abbiamo fatto un passo avanti portando la nostra, la vostra voce dentro al Consiglio Comunale.

Una fiducia che cercheremo ogni giorno di ricambiare con il massimo dell’impegno.

Al confermato sindaco Fabio Menicacci e alla sua squadra vanno i migliori auguri di buon lavoro. Con la lealtà che sempre contraddistingue il MoVimento 5 Stelle sapremo adoperarci per una opposizione costruttiva, lottando per il bene della cittadinanza, fuori da ideologia preconcetta, pronti a sostenere quelle scelte che valuteremo buone per il paese, ma intransigenti su ciò che riterremo essere uno svantaggio per la comunità.

Ancora grazie di cuore da tutti gli attivisti del MoVimento, dai candidati consiglieri e dal portavoce consigliere.

A RIVEDER LE STELLE!!!!

Il nostro programma per Soriano – #MiglioriamoInsieme

Clicca qui e SCARICA IL NOSTRO PROGRAMMA

Crediamo che ogni persona più o meno fortunata della nostra comunità debba vivere l’orgoglio di far parte di un cambiamento e di una visione amministrativa completamente rinnovata. I nostri strumenti sono fin troppo cristallini: trasparenza amministrativa, condivisione delle progettualità, efficienza nella gestione delle risorse, partecipazione alle scelte amministrative.

Vogliamo tutelare e valorizzare il territorio e il patrimonio architettonico e storico; impegnarci per la gestione pubblica dell’acqua, fare scelte che privilegino l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e il riciclo massimo dei rifiuti; non vogliamo abbandonare a se stesse le frazioni e le zone rurali perché tutti hanno lo stesso diritto di usufruire dei servizi.

Noi crediamo fermamente che si possano favorire le attività economiche attraverso un’attenta promozione delle risorse del nostro territorio, utilizzando e non deprimendo il più grande patrimonio di una comunità: i giovani e le loro legittime aspirazioni.

Ma non ci dimentichiamo di essere un movimento che fa della solidarietà uno dei cardini della sua politica, con animo attento a chi è in difficoltà e non può e non deve rimanere indietro.

Se i tempi di recessione impongono accorte scelte programmatiche, se l’esiguità dei fondi a disposizione per gli investimenti impedisce di poter fare tutto ciò che sembra giusto, crediamo che in questa situazione due cose possano aiutarci e aiutare Soriano: le idee e lavorare insieme.

Noi non chiediamo solo voti e non facciamo promesse roboanti, ma di sicuro chiediamo partecipazione e impegno mettendo a disposizione il nostro tempo e le nostre competenze.

A voi la scelta se partecipare al cambiamento …


Clicca qui e SCARICA IL NOSTRO PROGRAMMA

… e non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato

Vieni a conoscere il MoVimento 5 Stelle di Soriano

Movimento 5 Stelle Soriano nel Cimino rappresenta l’impegno di persone, cittadini, che vedono ormai da troppo tempo delegittimata l’aspirazione più normale, più sana di una comunità: evitare il degrado e favorire il processo di crescita della nostra cittadina.

Abbiamo tutti a cuore il riscatto di Soriano, ma crediamo che un progetto di rinascita non possa percorrere le medesime dialettiche che hanno accompagnato Soriano negli ultimi decenni. Crediamo che ogni persona più o meno fortunata della nostra comunità debba vivere l’orgoglio di far parte di un cambiamento e di una visione amministrativa completamente rinnovata.

I nostri strumenti sono fin troppo cristallini: trasparenza amministrativa, condivisione delle progettualità, efficienza nella gestione delle risorse, partecipazione alle scelte amministrative. Vogliamo tutelare e valorizzare il territorio e il patrimonio architettonico e storico; impegnarci per la gestione pubblica dell’acqua, fare scelte che privilegino l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e il riciclo massimo dei rifiuti.

Noi crediamo fermamente che si possano favorire le attività economiche attraverso un’attenta promozione delle risorse del nostro territorio, utilizzando e non deprimendo il più grande patrimonio di una comunità: i giovani e le loro legittime aspirazioni.

Ma non ci dimentichiamo di essere un movimento che fa della solidarietà uno dei cardini della sua politica, con animo attento a chi è in difficoltà e non può e non deve rimanere indietro. Se i tempi di recessione impongono accorte scelte programmatiche, se l’esiguità dei fondi a disposizione per gli investimenti impedisce di poter fare tutto ciò che sembra giusto, crediamo che in questa situazione due cose possano aiutarci e aiutare Soriano: le idee e lavorare insieme… … … A RIVEDER LE STELLE!

Vieni il 10 aprile in Via Vittorio Emanuele III, 25

Scrutatori scelti tra i cittadini in difficoltà

È stata protocollata in data 09 febbraio 2016, la lettera indirizzata al Sindaco e alla Commissione Elettorale di Soriano nel Cimino attraverso la quale si chiede, per la nomina degli scrutatori, di adottare un metodo in base allo stato di occupazione e di reddito.

Cittadini che vivono in condizioni di disagio economico e sociale devono poter ricevere attenzioni che possano attenuare, seppur in minima parte, i quotidiani disagi. Una sensibilità che crediamo sia d’obbligo vista la morsa della crisi economica ed occupazionale che sta investendo anche la nostra comunità. Approfondisci

Il “Baratto Amministrativo” come aiuto alle fasce deboli

In questo delicato momento risulta, per molte famiglie, difficile riuscire a far fronte alla eccessiva pressione fiscale ed oneroso per il Comune il recupero delle somme dovute.

Grazie all’art. 24 della legge n. 164 del 2014 il cittadino che ha difficoltà a far quadrare i conti potrebbe, rendendosi utile per la comunità, saldare i suoi debiti con il Comune sistemando le aree verdi della città, effettuando la manodopera in piazze e strade oppure per il recupero di aree e beni immobili inutilizzati. Approfondisci

Imu Agricola Illegittima

IMU Agricola, per la Commissione Tributaria è illegittima

Con sentenza n. 402 del 7/12/2015, la Commissione Tributaria Provinciale di Grosseto ha riconosciuto illegittimo il pagamento dell’Imu agricola per l’anno 2014 e ha disposto il rimborso dell’importo indebitamente pagato. Pertanto gli agricoltori e tutti i contribuenti potranno  chiederne il rimborso ai Comuni. Questo una parte del testo:

«Con il primo motivo il ricorrente ha eccepito che il decreto legge 24 gennaio 2015, n. 4, viola l’articolo 3 dello statuto del contribuente. Il Collegio ritiene meritevole di accoglimento detta eccezione in quanto concordemente a quanto sostenuto nel ricorso, la previsione di pagamento per l’anno 2014 è illegittima. Infatti secondo l’art. 3 della Legge 27 luglio 2000 n. 212, le disposizioni tributarie non possono avere efficacia retroattiva e, relativamente ai tributi periodici, le modificazioni introdotte devono applicarsi solo a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso alla data di entrata in vigore delle disposizioni che le prevedono». Approfondisci

Le competenze di Soriano

 

Molto spesso le persone chiamate ad amministrare un paese, con tutte le difficoltà che ciò comporta, sono selezionate con logiche di convenienza politica, di scambio di favori o per mantenere promesse elettorali. La collettività è volutamente trascurata oppure non è opportunamente stimolata a partecipare, con il solo scopo di privilegiare decisioni che vadano a favore del partito o dello “sponsor”.

Ci siamo mai chiesti quanti laureati in Economia ci sono a Soriano? Quanti Ingegneri? Quanti Assistenti sociali? Quanti Periti Industriali? Quanti si occupano di società No profit? Quanti avvocati del lavoro? Quanti informatici o quanti agronomi? Approfondisci

L’acqua deve essere pubblica …

… ma ancora una volta non si rispetta la volontà popolare!

Gli Italiani con un Referendum (2011) hanno scelto di mantenere pubblica la gestione dell’acqua.

La Regione Lazio dopo il risultato del referendum ha approvato la legge 5/2014 che è ad oggi inattuata e bloccata dal Governo, il quale con il Decreto Sblocca Italia potrebbe privatizzare la gestione dell’acqua.

Con la Proposta di Legge 238 i comitati stanno cercando di far rispettare il volere degli Italiani, ma attualmente é bloccata in Commissione Ambiente e se non calendarizzata entro Settembre il Governo potrebbe agire contro il volere degli Italiani. Approfondisci

Amministrazione trasparente, c’è ancora molto da fare…..

Circa un anno e mezzo fa denunciavamo la totale inadeguatezza del sito web del Comune di Soriano nel Cimino in quanto al rispetto degli obblighi in tema di “amministrazione trasparente” ai sensi del d. lgs. 33/2013 (vedi articolo http://www.tusciaweb.eu/2014/02/il-comune-deve-diventare-trasparente/)

In quella sede, a dimostrazione del fatto che sul sito web istituzionale mancassero le informazioni richieste dalla legge, avevamo informato della possibilità di verificare il grado di raggiungimento degli obiettivi in termini di trasparenza di un ente pubblico, attraverso il sito del Governo italiano  www.magellanopa.it/bussola.

Approfondisci