Skip to main content

Il Sindaco e la Giunta prendano le distanze dal consigliere Perugini

Esprimiamo sconcerto di fronte ad un commento fatto su Facebook dall’Assessore Luciano Perugini il quale, in risposta ad un post riguardante la nota vicenda Sky-Di Canio scrive su Facebook testualmente “Paolo il più grande non mollare, w il Duce ORGOGLIOSO DI ESSERE DI DESTRA COME TÈ!”

La discussione ovviamente è proseguita e lo stesso Perugini non ha esitato ad apostrofare in maniera offensiva e del tutto gratuita chi ha osato ribattere a quell’uscita infelice, salvo poi ammorbidire i toni in un secondo momento.

Al di là della libertà di pensiero e di espressione ci chiediamo se non sia il caso, da parte del Sindaco e dell’intera Giunta Comunale, di prendere fermamente e pubblicamente le distanze da tali dichiarazioni (alle quali il consigliere non è nuovo) e di richiamare il consigliere ad un atteggiamento più consono al ruolo istituzionale che ricopre ed a chiedere scusa pubblicamente.

Crediamo che un amministratore di un Comune sia tenuto a dare il buon esempio oltre che a rispettare la Costituzione e le sue Leggi.

L’ideologia fascista alla quale il Sig. Perugini inneggia è stata spazzata via dai padri costituenti che, evidentemente, avevano ben chiaro gli esiti disastrosi che quella ideologia ha portato in Italia.

Riteniamo che qualora questi spiacevoli episodi dovessero ripetersi il Sig. Sindaco dovrebbe seriamente considerare la possibilità di valutare seri provvedimenti.

One thought on “Il Sindaco e la Giunta prendano le distanze dal consigliere Perugini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *